NewsRassegna Stampa

Roma, sversava reflui industriali nelle fogne: sequestrato autolavaggio

Il 38enne titolare dell’attività è stato denunciato a piede libero

Roma – I Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca, nell’ambito di un’attività di controllo congiunta con personale della Polizia Locale di Roma Capitale, hanno denunciato a piede libero un cittadino del Pakistan di 38 anni, incensurato, titolare di un’impresa di autolavaggio.

Nel corso degli accertamenti è emerso che l’uomo sversava i reflui industriali derivanti dalla propria attività commerciale, direttamente nella rete fognaria pubblica, senza essere in possesso di alcuna autorizzazione.

I locali e gli impianti di lavaggio sono stati sottoposti a sequestro preventivo.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Fonteilfaroonline.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button