NewsRassegna Stampa

Fa benzina nell’area di servizio senza pagare: 65enne nei guai

La Polstrada lo ha fermato al casello di Calenzano e ha scoperto che aveva montato una targa di copertura

Ha fatto rifornimento nell’area di servizio Chianti Est ma non ha pagato. Quando gli agenti della polizia stradale lo hanno intercettato al casello di Calenzano, in provincia di Firenze, hanno scoperto che sulla Fiat Panda aveva montato una targa di copertura, rubata nel giugno scorso.

L’uomo ha provato a fuggire, innestando la retromarcia, ma è stato bloccato dagli agenti dagli agenti della Polstrada. Così un automobilista italiano, 65 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per ricettazione, utilizzo della targa rubata e insolvenza fraudolenta.È scattato anche il fermo amministrativo della vettura oltre a una multa di circa 2700 euro e alla decurtazione di 10 punti dalla patente.

Fonte lanazione.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button