NewsRassegna Stampa

Raid alla stazione di servizio: portati via incasso e sigarette. Bottino di oltre 6 mila euro

Il colpo è stato messo a segno nella zona di Monterchi (AR)

Oltre sei mila euro: è questo il bottino che i ladri sono riusciti a racimolare via fra sigarette e incasso, assaltando un distributore di benzina e rivendita tabacchi. Si tratta di una struttura situata nel comune di Monterchi.

Il raid è avvenuto nella notte fra domenica e lunedì, quando l’esercizio commerciale era chiuso e all’interno non c’era nessuno.
I ladri, secondo una prima e parziale ricostruzione, sono entrati e hanno fatto razzia di pacchetti di sigarette. Non contenti, hanno portato via l’incasso, per poi fuggire facendo perdere le proprie tracce. Ad accorgersi di quanto avvenuto è stato il proprietario, che ha poi avvisato i carabinieri della compagnia di Sansepolcro.

I militari, coordinati dal comandante Carmine Feola, hanno iniziato subito le indagini, visionando i filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza per cercare di identificare gli autori.

Non si tratta dell’unico colpo messo a segno in Valtiberina. Malviventi erano già entrati in azione nel fine settimana, prendendo di mira due appartamenti, uno a Sansepolcro e l’altro a Caprese Michelangelo.
Nel primo caso, è stata presa di mira una abitazione in via Leonardo da Vinci: qui ladri sono entrati forzando una finestra e dopo aver stordito i cani (due bassotti) hanno messo a soqquadro l’abitazione. Alla fine hanno portato via gioielli e soldi, circa 5 mila euro.

L’altro colpo è avvenuto a Caprese: simile modus operandi, solo che questa volta i ladri si sono dovuti accontentare di circa mille euro.

Fonte arezzonotizie.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button