NewsRassegna Stampa

I 10 ANNI DI VANZETTI ENGINEERING

Vanzetti Engineering festeggia quest’anno il decimo anniversario della prima stazione di rifornimento pilota LNG/L-CNG in Italia, realizzata nel 2010 a Villafalletto, in provincia di Cuneo (Area di Servizio era presente e documentò quell’evento davvero eccezionale per l’epoca, ndr). Quell’impianto rappresentava la prima tappa di un lungo percorso che ha portato l’azienda a specializzarsi nella progettazione e produzione di pompe criogeniche. Infatti, in Europa Vanzetti Engineering è tra i pionieri in questo campo: oltre alla stazione di Villafalletto, risale al 2014 la prima stazione di rifornimento completa (LNG per i camion e L-CNG per auto) totalmente realizzata da Vanzetti Engineering per ENI, sempre con l’obiettivo di aprire il mercato in Italia. Vanzetti Engineering, dopo aver avviato le prime stazioni raggiungendo l’obiettivo di creare una nuova esigenza sul mercato italiano, ha scelto di abbandonare le soluzioni “chiavi in mano”, per focalizzarsi e investire sul suo prodotto “core”, le pompe criogeniche, con l’obiettivo di estendere la gamma dei prodotti e relative applicazioni, incrementarne le prestazioni e la loro affidabilità. Le pompe criogeniche si differenziano tra centrifughe, alternative e centrifughe sommerse a seconda dei ruoli a cui sono riferite: dai trasferimenti di GNL alla rigassificazione. Vanzetti Engineering realizza inoltre vaporizzatori ambientali, necessari nel processo (come per esempio per le stazioni di rifornimento LNG_L-CNG), a corredo delle forniture delle proprie pompe. L’azienda ha acquisito un know-how molto dettagliato sull’intero processo relativo alle stazioni LNG e L-CNG, realizzando e mettendo a punto degli equipaggiamenti dimensionati ad hoc per queste applicazioni.

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close