NewsRassegna Stampa

Accise carburanti, 23,4 miliardi di gettito stimato nel 2021

Nel 2021 la ripresa dei consumi dovrebbe portare anche ad un recupero del gettito fiscale derivante dalle accise che nel 2020 è stimato pari a 21,6 miliardi di euro (-4,7 miliardi rispetto al 2019), di cui 20,5 derivanti dai soli carburanti (-4,5 miliardi rispetto al 2019, di cui 1,5 dalla benzina e 3 dal gasolio): nel 2021, sempre per i carburanti, si stima un gettito intorno ai 23,4 miliardi di euro (6,7 dalla benzina e 16,7 dal gasolio), mentre il gettito totale delle accise dovrebbe attestarsi intorno ai 24,6 miliardi di euro. Lo stima l’Unione energie per la mobilità (Unem) nel Preconsuntivo petrolifero 2020. Nei primi mesi del 2021 il totale dei consumi di carburanti stradali (comprensivi del GPL) resterà ancora molto più basso dei primi mesi sia del 2019 che del 2020, ma tenderà progressivamente a tornare verso i valori storici, evidenzia l’Unem, aggiungendo che resterà ancora scarso l’apporto del jet fuel che, “sebbene in ripresa, resterà molto penalizzato anche nel 2021, recuperando solo un terzo di quanto perso nel 2020: se i voli per turismo, che rappresentavano il 68% del traffico aereo, sono comunque destinati a recuperare nel post-pandemia(anche se lentamente), i voli business, pari al 29% del traffico aereo, resteranno definitivamente su valori molto più contenutiche in passato”.

In decisa contrazione nel 2020 le vendite sulla rete carburanti, che complessivamente sono diminuite mediamente del 20%, con un meno 34% sulla rete autostradale che negli ultimi 10 anni ha perso il 70% dei volumi. Lo rileva l’Unione energie per la mobilità (Unem) nel Preconsuntivo petrolifero 2020. Tale calo dei consumi, si spiega, “acuisce i problemi cronici di una rete ove i prezzi industriali (al netto delle tasse) sono inferiori alla media dell’area euro, nonostante l’eccessivo numero di punti vendita e un basso grado di efficienza, dati anchei noti problemi di illegalità che le ultime misure adottate, mirate alla digitalizzazione della filiera, stanno cercando di contrastare”.

Fonte Giornale di Sicilia.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close