NewsRassegna Stampa

Prezzi carburanti, rialzi sulla rete

Ritocchi per Eni. Salgono le quotazioni dei prodotti in Mediterraneo

Proseguono i rialzi delle compagnie sui prezzi raccomandati dei carburanti. Con le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo che ieri hanno chiuso in salita (dopo i cali della seduta precedente) oggi Eni ha ritoccato di 1 centesimo benzina, diesel e Gpl. Per quanto riguarda le medie dei prezzi praticati sul territorio, si osservano leggeri aumenti per il self mentre non si registrano movimenti per il servito. 

In particolare, in base all’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, emerge che il prezzo medio nazionale praticato della benzina, in modalità self, è 1,425 euro al litro (1,423 il livello rilevato ieri) con i diversi marchi compresi tra 1,424 e 1,443 euro/litro (no logo 1,403). Il prezzo medio praticato del diesel, sempre in modalità self, è 1,297 euro/litro (1,294 ieri), con le compagnie posizionate tra 1,293 e 1,315 euro/litro (no logo 1,277).

Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato è fermo a 1,572 euro/litro con gli impianti colorati che mostrano prezzi medi praticati tra 1,530 e 1,639 euro/litro (no logo 1,456). La media del diesel è ancora 1,447 euro/litro, con i punti vendita delle compagnie con prezzi medi praticati compresi tra 1,412 e 1,512 euro/litro (no logo 1,330). Infine, il Gpl va da 0,589 a 0,619 (no logo 0,576).

Fonte Quotidiano Energia

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button