NewsRassegna Stampa

Assalto al distributore Q8: rubati oltre duemila euro fra soldi e sigarette

Livorno, danni all’impianto di carburanti dell’imprenditore Andrea Pucci: “Erano in due e sono arrivati e fuggiti dalla ferrovia

Hanno spaccato una vetrata del distributore di benzina rubando 400 euro dalla cassa e soprattutto altri duemila di sigarette. Colpo dei ladri alla Q8 di via del Littorale dell’imprenditore Andrea Pucci. È lui stesso a raccontare ciò che è accaduto poco dopo la mezzanotte fra venerdì 18 e sabato 19 dicembre: «Hanno distrutto la vetrina con un masso che pesa 20 chili – racconta – ed erano due persone, forse giovani, coperte da mascherine e cappucci. Le nostre telecamere le hanno riprese, si muovono agilmente, sapevano sicuramente come e dove colpire».

I malviventi sarebbero arrivati e scappati dalla ferrovia. «Lì è buio – racconta – quindi hanno sicuramente gioco facile. Ogni giorno, a Livorno, succedono queste cose: piccoli danni, fra virgolette, da 300-400 euro ognuno che mettono in ginocchio i commercianti. Non capisco perché il sindaco dica che va tutto bene quando gli episodi di microcriminalità sono all’ordine del giorno. E non ce l’ho certo con le forze dell’ordine che con quattro auto di notte fanno già il massimo».

Sul posto, dopo la chiamata al 113, è intervenuto un equipaggio delle volanti della polizia di Stato, con gli agenti che hanno effettuato un sopralluogo all’interno del punto vendita di Antignano. Le immagini dei ladri, mentre spaccano tutto e rubano soldi e sigarette, sono già a disposizione della questura, che sta indagando sull’accaduto.

Fonte iltirreno.gelocal.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close