NewsRassegna Stampa

Asola (MN) e Covid, attività del bar della stazione di servizio IP sospesa dall’Arma

Comminata la sospensione dell’attività per giorni cinque, in attesa delle determinazioni della Prefettura di Mantova in relazione alla violazione reiterata.

Continua incessantemente il lavoro dei Carabinieri della Compagnia di Castiglione delle Stiviere finalizzato al rispetto delle normative sulla prevenzione del contagio da Covid-19.

I Carabinieri della Stazione di Asola, impegnati in questi giorni in diversi servizi a piedi per le vie del centro urbano, prendendo contatti con diversi cittadini e esercenti locali avevano colto le diverse segnalazioni circa un continuo via vai di soggetti che, approfittando della zona isolata, entravano e uscivano da un bar come se niente fosse, privi di mascherine e non rispettando i previsti distanziamenti.

Questa mattina è scattato il blitz alle prime ore del giorno. I Carabinieri hanno effettuato un accesso presso il Bar della “Stazione di Servizio IP, dove i distributori di carburante sono dismessi da diverso tempo, accertando la presenza di avventore intento a consumare bevande.

L’esercizio pubblico è risultato quindi recidivo in quanto, qualche mese fa era già stato sanzionato poiché privo dei previsti dispositivi di sanificazione interna e della prevista cartellonistica di avviso rivolta ai clienti.

Da appurati accertamenti svolti, i Carabinieri hanno attestato che lo stesso titolare non aveva proceduto al pagamento della prima sanzione amministrativa di 400 euro.

E’ scattata quindi un maxi multa da 800 euro per la quale non è previsto il pagamento in misura ridotta. Sanzionato anche l’avventore.

Comminata la sospensione dell’attività per giorni cinque, in attesa delle determinazioni della Prefettura di Mantova in relazione alla violazione reiterata per la quale l’attività potrà essere sospesa per totali giorni 30.

I Carabinieri della Compagnia di Castiglione delle Stiviere invitano tutti i cittadini e commercianti a non emulare tali comportamenti che giorno dopo giorno creano allarme sociale, invitando gli stessi a segnalare ogni evento ritenuto di turbativa dell’ordine e la sicurezza pubblica.

Fonte oglioponews.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button