NewsRassegna Stampa

In arrivo una benzina che riduce le emissioni del 20%.

La Volkswagen, la Shell e la Bosch stanno collaborando per realizzare una nuova tipologia di benzina che promette una importante riduzione delle emissioni: si chiama Blue Gasoline, ed è una miscela ottenuta per il 33% da fonti rinnovabili, come biomasse e prodotti sintetici, che in base ai test effettuati dalle Case impegnate nello sviluppo può ridurre le emissioni di CO2 del 20%. 

Diesel e benzina con il 33% di componenti sintetiche. Il progetto segue la strada già percorsa con l’analoga variante del gasolio Blue Diesel R33, nel 2018, e la commercializzazione della Blue Gasoline sulla rete tedesca della Shell è prevista già entro l’anno. La Bosch, invece, adotterà da subito questa soluzione nelle proprie stazioni in Germania, per uso interno. 

Indicata per le plug-in hybrid. Il prezzo del Blue Gasoline dovrebbe essere allineato a quello della V-Power. Questa benzina è completamente compatibile con gli standard EN228/E10 ed è quindi utilizzabile su tutte le vetture già omologate per la Super 95 ottani, senza modifiche. Inoltre, alcune sue caratteristiche sopecifiche, come la stabilità al variare delle temperature, la rendono ideale per le vetture plug-in hybrid, nelle quali la benzina potrebbe rimanere nel serbatoio per lunghi periodi a fronte di un uso prevalente della batteria. 

Fonte quattroruote.it –  Articolo di Lorenzo Corsali

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button