NewsRassegna Stampa

Frode accise a Palermo, sequestrati 12.500 litri di gasolio agricolo.

Sventato un travaso di carburante agevolato destinato ad usi agricoli (caratterizzato dal colore verde), che non può pertanto essere impiegato a fini di autotrazione.

I finanzieri del Comando Provinciale di Palermo hanno sottoposto a sequestro circa 12.500 litri di gasolio agricolo e denunciato due persone per violazioni tributarie. Le Fiamme Gialle del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria hanno proceduto al controllo di un’autocisterna che si allontanava da un’area adibita al parcheggio di automezzi gestito da una ditta di trasporti di Palermo.

Insospettiti dai movimenti del mezzo, i militari della Sezione Accise, hanno proceduto agli accertamenti, rilevando che fra i mezzi vi era stato un travaso di carburante agevolato destinato ad usi agricoli (caratterizzato dal colore verde), che non può pertanto essere impiegato a fini di autotrazione. I finanzieri hanno proceduto al sequestro dei 12.500 litri di gasolio, nonché dei due veicoli coinvolti, posto che l’azienda che aveva ricevuto il prodotto non era autorizzata all’uso di carburante ad accisa agevolata, mentre il conducente dell’autobotte che lo aveva trasportato non era in grado di esibire il necessario Documento di accompagnamento semplificato. I due responsabili, entrambi di Palermo, sono stati denunciati per sottrazione del prodotto al pagamento delle accise

Fonte Sicilia.gazzettadelsud.it 

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button