NewsRassegna Stampa

GESTORI CARBURANTI: SPERDUTO PRESIDENTE FAIB.

Giuseppe Sperduto è il nuovo Presidente della Faib.

Nell’assemblea di ieri, tenutasi in modalità telematica, la Federazione dei gestori carburanti Confesercenti ha scelto il suo nuovo leader.
Sperduto succede a Martino Landi, dopo tredici anni di gestione.
“Il Sindacato è e rimarrà il luogo in cui prima di tutto viene il confronto interno, il dibattito tra gli iscritti, l’illustrazione delle rispettive posizioni, il rispetto per le opinioni diverse, la costruzione della sintesi – ha dichiarato Sperduto -. Il nostro settore è ad un punto di svolta: occorre legare la nostra proposta al miglioramento della qualità della vita e dell’ambiente, alla sostenibilità economica delle attività, alla proposta di allargare la sfera delle tutele del lavoro e di lotta alle illegalità. La Faib è nelle migliori condizioni per interpretare la nuova rete e i nuovi soggetti imprenditoriali chiamati a gestirla, per il know-how espresso, per le caratteristiche organizzative, per la capacità di rappresentanza e di relazioni istituzionali: un complesso di valori e risorse che costituisce il nostro patrimonio a disposizione della categoria”.

Momento importante quello che stanno vivendo i gestori, nel passaggio alla transizione ergetica della quale sono chiamati ad essere protagonisti.
“Continueranno a fornire energia per far muovere gli italiani – ha sottolineato l’associazione in una nota -. Riteniamo che l’attuale rete carburanti sia un asset strategico prezioso per il sistema paese, per consentire in continuità la distribuzione delle energie a basse emissioni. In questa ottica si pone il ruolo dei grandi operatori della rete di ripensare le aree di servizio, e approntare le relative azioni di riposizionamento, quali stazioni multifunzionali a servizio dell’auto futura, a conferma della vocazione a fornire energia, nelle declinazioni che si stanno determinando e in quelle che si preannunciano”.

Fonte imprese-news.it – Articoli di Marco Ottaviani

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button