NewsRassegna Stampa

Addio benzina e gasolio, a Napoli il primo distributore solo di energia elettrica

La prima area di servizio appena riconvertita è stata inaugurata grazie alla partnership tra la Mostra d’Oltremare e UnicoGo.

Benzina, diesel e gas addio, arriva la prima stazione di rifornimento esclusivamente per veicoli elettrici. La prima area di servizio riconvertita e dedicata soltanto all’erogazione di energia elettrica d’Italia è stata appena inaugurata a Napoli, in viale J.F. Kennedy. La struttura è stata accuratamente realizzata con l’impiego di materiali sostenibili presso un ex distributore di carburante dismesso e bonificato riqualificando così anche l’area abbandonata.

Il progetto è frutto di una partnership tra la Mostra d’Oltremare e UnicoGo, divisione eMobility di Unicoenergia, finalizzata alla valorizzare dell’aspetto ambientale e di vivibilità degli spazi sfruttando le tecnologie innovative in ambito di mobilità sostenibile. “Siamo elettrizzati che questo progetto, che abbiamo curato nei minimi dettagli, sia partito – ha sottolineato Aldo Arcangioli, ceo UnicoGo – Un servizio che si adatta alle esigenze di chi guida elettrico che, in un punto strategico della città di Napoli, potrà ricaricare in maniera fast e smart”.

Il progetto, a cura dell’architetto Giovanni Bartolo, ha puntato sulla “rifunzionalizzazione in chiave green” con in passaggio dai combustibili fossili all’elettrico, abbinato all’ecosostenibilità dei materiali utilizzati. L’Area è stata dotata di stazioni superfast di Starcharge, global player tra i più innovativi del mercato, con due colonnine dal design futuristico, smart, compatibili con tutti i veicoli, ciascuna con due prese di ricarica con una capacità di potenza fino a 360 kWh.

L’illuminazione è fornita da lampade Led a basso consumo e tutto è supportato da pannelli fotovoltaici, mentre la barriera Jersey, inizialmente a recinzione del cantiere, è stata riutilizzata come supporto per il bel giardino verticale. “Un’intuizione diventata realtà – ha dichiarato Remo Minopoli, presidente della Mostra D’Oltremare – Napoli e la Mostra da oggi hanno una marcia in più, green, grazie ad UnicoGo. Il primo esempio nazionale di rigenerazione di un’area di rifornimento. Mi auguro che questa azione virtuosa possa diventare un modello da seguire per le innumerevoli stazioni di carburante dismesse sul territorio nazionale”.

Fonte repubblica.it – articolo di Maurilio Rigo

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button