NewsRassegna Stampa

A Co-Ro uno dei primi sette rifornimenti di biocarburante 100% rinnovabile della Calabria

Va in porto nella nostra regione il piano Eni verso la decarbonizzazione. La stazione che eroga il biodiesel si trova lungo la cinta urbana della Statale 106: costa 10 centesimi in più del diesel normale e si candida ad essere carburante d’élite.

CORIGLIANO-ROSSANO – C’è anche una stazione di rifornimento di Corigliano-Rossano tra le sette che Eni ha scelto in Calabria (e le 50 in Italia) per erogare il primo diesel prodotto con 100% di materie prime rinnovabili: HVOlution.

Il combustibile è un biocarburante (composto da olio vegetale idrogenato) che viene prodotto da materie prime di scarto e residui vegetali e da olii generati da colture non in competizione con la filiera alimentare. 

Le due stazioni di rifornimento di Corigliano-Rossano si trova lungo la Statale 106 ionica. Prima della commercializzazione nelle stazioni di servizio Eni, l’HVO in purezza è stato utilizzato da diversi clienti che hanno movimentato dai mezzi per la movimentazione dei passeggeri a ridotta mobilità in ambito aeroportuale fino ai veicoli commerciali della logistica. 

Inoltre, addizionato al gasolio, dal 2016 il biocarburante HVO è presente al 15% nel prodotto Eni Diesel +. Costa dieci centesimi più del diesel normale perché le materie prime hanno un prezzo maggiore e i costi di produzione sono più alti.

Il biocarburante puro HVOlution ha un ruolo fondamentale perché già da oggi può dare un contributo importante alla decarbonizzazione della mobilità, anche del trasporto pesante. 

Fonte ecodellojonio.it 

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button