NewsRassegna Stampa

Blufi (CL), contrabbando di gasolio agricolo: sequestrati mille litri di carburante e tre denunciati

La Guardia di Finanza è intervenuta durante il travaso da una autocisterna: era spacciato per agricolo al fine di non pagare l’accise
I Finanzieri della Tenenza di Petralia Soprana hanno sequestrato 1.000 litri di gasolio agevolato, (destinato ad essere impiegato in agricoltura), e denunciato alla Procura tre persone per violazione al Testo Unico delle Accise.
Le Fiamme Gialle sono intervenute nel Comune di Blufi, in contrada Madonna dell’Olio, dove hanno individuato un’autocisterna ferma a ridosso di un fabbricato rurale intenta a scaricare del carburante attraverso l’apposito manicotto collegato ad un serbatoio metallico ubicato all’interno dell’edificio.I finanzieri hanno però appurato che la cessione del carburante stava avvenendo nei confronti di un privato e non nei confronti del destinatario che sulla carta era titolare di un’impresa agricola indicato sul documento di trasporto e in località diversa rispetto a quella di destinazione.
Il gasolio agricolo, che ha un’aliquota accise ridotta e quindi un costo inferiore rispetto è stato sottoposto a sequestro penale mentre il titolare della ditta cedente – D.A. di 45 anni – il titolare dell’azienda agricola – V.S. di 75 anni – e il privato acquirente – M.C. di 61 anni – sono stati denunciati alla Procura di Termini Imerese per contrabbando di prodotti petroliferi.

Fonte lasicilia.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close