NewsRassegna Stampa

Rubano caschi e batterie per le auto dal distributore di benzina.

Livorno: secondo furto in un mese all’Eni di Barriera Roma. L’imprenditore Andrea Ceccotti: “Abbiamo trovato anche la cassa spezzata in quattro in un canneto”

Hanno colpito due volte in un mese. Nuovo furto al distributore Eni di Barriera Roma dell’imprenditore Andrea Ceccotti, che nella mattinata del 9 dicembre è entrato al lavoro trovando il registratore di cassa distrutto in quattro parti nel canneto dietro alla sua pompa di benzina e una serie di caschi e batterie per auto prima in esposizione e ora mancanti.

Ceccotti, al quale un mese fa rubarono 1.400 euro dalla cassa che ritrovò vuota sempre in mezzo alla vegetazione, ha immediatamente chiamato i carabinieri, subito sul posto per il sopralluogo con una pattuglia della Compagnia di Livorno, diretta dal maggiore Guglielmo Palazzetti. Nel pomeriggio, inoltre, è andato nuovamente in caserma a fare denuncia. «Non ce la faccio più – racconta – perché mi hanno già rubato il 27 luglio, il 9 novembre e ora anche nella notte dell’Immacolata».

Fonte iltirreno.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button