NewsRassegna Stampa

Colonnine del self service sradicate con una ruspa, colpo dei ladri nella notte

Nel mirino, poco prima delle 5 di stamane, martedì 15 dicembre, il distributore Q8 di via Caprera a Castello di Godego. Il mezzo meccanico è stato preso da un cantiere poco distante. Malviventi si sono dileguati in direzione di Bassano del Grappa

La “banda della ruspa” torna a colpire: dopo l’assalto al distributore Q8 di Motta di Livenza dello scorso 2 ottobre, e il blitz di quattro giorni or sono a Martignacco (Udine) con le stesse modalità e sempre con una stazione di servizio Q8 come bersaglio, stanotte ancora un furto. La “banda”, dopo la parentesi friulana, ha nuovamente scelto la provincia di Treviso per uno dei suoi colpi. Curiosamente anche in questo frangente è stato razziato un distributore della Q8, quello di via Caprera, a Castello di Godego. Il tutto è avvenuto poco prima delle 5 di stamani, martedì 15 dicembre. I malviventi, due quelli che sarebbero entrati in azione, hanno trafugato da un cantiere poco distante una ruspa e con questa hanno sradicato due delle colonnine del self service presenti nella stazione di servizio. Da una delle colonnine i malviventi sono riusciti a scassinare la cassaforte e prendere una cassetta con l’incasso degli ultimi giorni. I ladri sono stati interrotti dal sopraggiungere dei carabinieri, allertati dal sistema d’allarme, e sono stati costretti a fuggire in direzione di Bassano del Grappa, a bordo di un furgone di colore giallo, senza riuscire a saccheggiare anche la seconda colonnina.

Fonte trevisotoday.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button