NewsRassegna Stampa

“We Care for You”, a Natale il pasto degli autotrasportatori è offerto da UTA

UTA Italia mette a disposizione di tutti gli autisti un menu al giorno, che potranno ricevere semplicemente mostrando la loro patente C o D alla cassa o la loro carta UTA presso le 18 stazioni di servizio convenzionate e dislocate su tutto il territorio nazionale

UTA, una delle aziende leader di carte servizi e carburante in Europa, continua l’iniziativa “We Care for You”, iniziativa parte del fondo “More than Ever” lanciato dal Gruppo Edenred per far fronte agli effetti della pandemia e svolta durante il primo lockdown a supporto di una categoria di lavoratori che per tutta la durata dell’emergenza sanitaria ha trasportato e consegnato beni di prima necessitа ai cittadini.

“We Care for You” continua ed espande ulteriormente l’accettazione. A seguito delle nuove restrizioni relative all’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, UTA ha prolungato l’iniziativa introdotta a maggio e ha aggiunto otto nuovi punti di ritiro Sarni, arrivando cosм a 18 stazioni autostradali in tutto il territorio italiano.

Con la seconda ondata Covid e le nuove restrizioni imposte in diverse regioni d’Italia, UTA ha deciso di sostenere camionisti e autotrasportatori che viaggiano sul nostro territorio e che con il loro lavoro hanno sempre garantito l’arrivo dei generi alimentari, dispositivi medici e molti altri prodotti sugli scaffali dei supermercati, negli ospedali, nelle farmacie e per-sino direttamente a casa, in particolar modo durante i periodi di lockdown e coprifuoco. UTA conosce bene questa categoria e tutti gli sforzi volti a garantire l’approvvigionamento di generi di prima necessitа e vuole quindi ringraziare con un piccolo gesto tutti gli autotrasportatori per il loro lavoro, offrendo un menu Sarni ogni giorno a tutti coloro che durante la giornata lavorativa hanno bisogno di una pausa.

Tutti i camionisti e autisti professionali possono richiedere il menu, scegliendo un panino, una bibita alla spina da 0,3l o una bottiglietta d’acqua da 0,5l e un caffи, in tutti i punti ristoro Sarni autostradali convenzionati.

Fonte trasportale.it – Articolo di Valeria Di Rosa

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button