NewsRassegna Stampa

Sequestrato un impianto di distribuzione di carburante dalla Polizia Locale.

Alla società di gestione petrolifera sarà contestata una violazione amministrativa da 800€ a 8000€.

Nel pomeriggio di ieri la Polizia Locale della Spezia ha proceduto al sequestro amministrativo di un impianto stradale di distribuzione di carburante in viale Fieschi, nei pressi dello stadio A. Picco.

L’intervento è stato richiesto dagli uffici amministrativi del Comune della Spezia che, nei giorni scorsi, avevano notificato alla società di gestione petrolifera di riferimento un provvedimento di decadenza dell’autorizzazione all’esercizio, a causa del prolungarsi dell’inattività del distributore da oltre un anno.

Il sequestro, in questi casi, è previsto dalla normativa regionale. Solamente negli ultimi giorni l’impianto era stato riattivato ma, a quel punto, l’autorizzazione era già stata revocata con provvedimento motivato.

Per questa ragione sarà contestata alla società di gestione petrolifera anche una violazione amministrativa dell’importo da 800 a 8.000 €.

Fonte gazzettadellaspezia.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button