NewsRassegna Stampa

Lavoratore impiegato senza alcun contratto, chiusa dai carabinieri una attività di autolavaggio.

Impiegava un lavoratore a nero, senza alcun tipo di contratto, nel suo autolavaggio e così è scattata la sospensione dell’attività e il gestore è stato multato per oltre 6mila euro.

Le sanzioni sono state comminate dai Carabinieri della stazione di Prato che insieme agli ispettori del lavoro hanno controllato un autolavaggio in viale Montegrappa, gestito da un cittadino nord africano.

Qui, oltre a due dipendenti regolarmente assunti, lavorava anche una terza persona, ma senza alcuna regolarizzazione.

Nel controllo sono emerse anche irregolarità nel rispetto delle misure previste per il contenimento del contagio da Covid e così è scattata una ulteriore sanzione da 400 euro.

Fonte tvprato.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button