NewsRassegna Stampa

Prettamente all’aperto. Si lavora così nei distributori di benzina.

Prettamente all’aperto. Si lavora così nei distributori di benzina; l’impegno si svolge fino a dieci ore in esterna, tra rifornimenti ai veicoli e lavaggi auto, una condizione che il nuovo allentamento delle misure anti Covid agevolerà  senza dubbio, per lo meno in termini di ossigenazione per i benzinai. «È giusto e siamo davvero molto contenti – esordisce Franco Piovesan, 62 anni, titolare della stazione Esso in via Fausta, zona Lido di Jesolo – Qui tutti toglieremo subito la mascherina, non vedevamo l’ora, e sarà  una vera liberazione dopo così tanto tempo costretti ad indossarla. Noi lavoriamo soprattutto fuori da qui – spiega dall’interno dell’ufficio, dietro al plexiglass posto sul bancone della cassa – quindi poter finalmente respirare in modo normale, corretto, specie con questo caldo, è un fatto estremamente positivo, che accogliamo con grande entusiasmo». Come a dire un’acquisita comodità ritrovata. Tuttavia il futuro, pure quello immediato, roba di qualche mese, resta ancora per molti aspetti un’incognita. «Quello che verrà  domani, a settembre, ottobre, non lo sappiamo mica – prosegue – e non lo sa nessuno, non lo può sapere nessuno». Piovesan ha in mente una specifica categoria di persone. «Quelli sempre sicuri di qualcosa – chiarisce – che esprimono solide certezze sullo sviluppo di questa incerta pandemia, non sono molto lucidi, oppure hanno interessi di qualche tipo. Voglio dire – precisa – che qui si tratta di andare all’incirca per tentativi, di provare con l’intento e l’auspicio di sbagliare il meno possibile». Adesso è dunque il momento di provare a togliere dai volti la mascherina all’aria aperta, proseguendo a un tempo e in maniera spedita la campagna vaccinale, anche se il numero dei rifiuti appare già  e ancora considerevole se l’obiettivo di tutti l’immunità  generalizzata al netto delle varianti e un Covid relegato come endemico. «Io comunque sono coperto – racconta Piovesan, con un grande sorriso compiaciuto – mi hanno inoculato entrambe le dosi, e mi appresto ad affrontare la stagione estiva giustamente senza la mascherina: poi si vedrà». 

Fonte ilgazzettino.it – Articolo di L.Bag.

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button