NewsRassegna Stampa

Rosolini. L’autolavaggio come copertura dell’attività di spaccio, arrestati padre e figlio.

“Car wash & drug”. Sembrerebbe il titolo di un film ma non lo è affatto. E’ solo un modo come un altro per introdurre la notizia di due arresti per attività di spaccio di stupefacenti.

Si tratta di una operazione antidroga, condotta dai Carabinieri di Rosolini, che, dopo settimane di indagini, hanno chiuso il cerchio attorno a due persone, padre e figlio, che gestivano un traffico di droga nel loro autolavaggio, da qui quel “Car wash & drug” di cui sopra!

E’ stato il tenore di vita dei due che, insieme alle loro frequentazioni, hanno insospettito i militari. Padre e figlio sono stati, così, messi sotto osservazione e, a seguito di perquisizioni controlli, sono stati smascherati.

All’interno di una plafoniera per neon dell’autolavaggio, i militari hanno, infatti, rinvenuto e sequestrato droga e denaro mentre, mentre nella loro abitazione, oltre ad alcune dosi di stupefacente, è stato rinvenuto anche un bilancino di precisione utilizzato per la suddivisione in dosi.

Nel complesso, i Carabinieri hanno sequestrato oltre 40 grammi di hashish. Dopo le formalità di rito, padre e figlio sono stati posti agli arresti domiciliari.

Fonte siracusa2000.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button