NewsRassegna Stampa

Bosch inventa il cavo universale per la ricarica di auto elettriche

Grazie allʼadattatore di tipo 2 e alle prese domestiche a 230 volt non è più necessario un secondo cavo di ricarica.

Se lʼauto elettrica sta rivoluzionando la mobilità, il merito è anche di aziende che non producono veicoli, ma che con la loro expertise permettono ai costruttori di sviluppare i powertrain elettrificati. Un nome su tutti: Bosch, un colosso della componentistica, che da sempre accompagna lʼinnovazione nel comparto automotive per lʼelettronica di sicurezza, le parti meccaniche e ora anche per quelle che servono alla ricarica delle batterie.

Allo IAA 2021 Bosch presenta il primo cavo al mondo per la ricarica di auto elettriche con tecnologia integrata, per una ricarica flessibile senza scatola di controllo. Una tecnologia “intelligente”, perché monitora la potenza e la temperatura di carica in modo affidabile e perché è flessibile: grazie allʼadattatore di tipo 2 e alle spine domestiche a 230 volt non è più necessario un secondo cavo di ricarica, a casa o in viaggio. Un cavo universale, unʼassoluta comodità! Il nuovo cavo di ricarica Bosch privo di scatola di controllo in-cable è anche leggero, pesa solo tre chilogrammi, il 40% in meno rispetto ai cavi convenzionali.

La mobilità elettrificata sta diventando unʼattività core per Bosch, dalla quale ricava oggi oltre un miliardo di euro di fatturato annuo. È già un traguardo importante, ma entro il 2025 il colosso tedesco si attende un fatturato di 5 miliardi. Bosch stima che entro il 2035 il 60% di tutti i veicoli di nuova immatricolazione nel mondo sarà elettrico. E non cresce solo lʼelettromobilità, ma anche il settore della guida assistita, +40% i ricavi questʼanno rispetto allo scorso anno. Bosch, ricordiamo, è lʼinventore e primo fornitore al mondo di sistemi ABS e Controlli di Stabilità ESC.

Tornando al cavo universale, questo è adatto a tutti i veicoli e ha una potenza di ricarica fino a 22 kW. Di tipo trifase, consente la cosiddetta modalità 2 e la modalità 3 di ricarica CA (corrente alternata), garantendo grande flessibilità di utilizzo. “Con questo cavo di ricarica universale, Bosch rende lʼelettromobilità ancora più comoda ‒ sostiene Uwe Gackstatter, presidente della divisione Bosch Powertrain Solutions ‒. Vogliamo rendere il nuovo cavo standard per i veicoli elettrici, già a partire dalla metà del 2022”.

Fonte tgcom24.mediaset.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button