NewsRassegna Stampa

Carburanti, nuovi ribassi. Scende ancora la benzina a 1,743 euro/litro. Giù anche il diesel a a 1,607

ROMA- Prezzi in lieve calo per benzina e gasolio. Secondo le rilevazioni del Mite sull’andamento dei listini nella scorsa settimana, il prezzo medio della verde in modalità self service si attesta a 1,743 euro al litro contro 1,747 del monitoraggio precedente. Il diesel, sempre al self service si attesta invece a 1,607 euro contro 1,611 della settimana precedente. Lievissimo rialzo solo per il Gpl a 0,835 euro al litro.Più nel dettaglio, in base all’elaborazione di quotidiano energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato della benzina, in modalità self, resta a 1,744 euro/litro con i diversi marchi compresi tra 1,738 e 1,760 euro/litro (no logo 1,732). Il prezzo medio praticato del diesel, sempre self, rimane a 1,610 euro/litro, con le compagnie posizionate tra 1,605 e 1,620 euro/litro (no logo 1,602). Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato scende a 1,884 euro/litro (ieri 1,886) con gli impianti colorati che mostrano prezzi medi praticati tra 1,820 e 1,959 euro/litro (no logo 1,783). La media del diesel servito va a 1,757 euro/litro (ieri 1,758) con i punti vendita delle compagnie con prezzi medi praticati compresi tra 1,693 e 1,825 euro/litro (no logo 1,654).I prezzi praticati del Gpl vanno da 0,831 a 0,851 euro/litro (no logo 0,822). Il prezzo medio del metano auto si posiziona infine tra 1,649 e 1,851 (no logo 1,610), con il valore massimo in calo.

Fonte motori.ilmessaggero.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button