NewsRassegna Stampa

Violenta rapina al distributore, donna colpita col bastone davanti al figlio: caccia al ladro

Sul posto si sono precipitate le volanti della Polizia, insieme a una pattuglia dei Carabinieri, che hanno dato il via alle indagini per risalire al rapinatore.

Violenta rapina lunedì mattina al distributore di benzina Eni di via Canale Molinetto a Ravenna. Intorno alle 11.30 un uomo solitario è entrato nell’ufficio della stazione di servizio, dove in quel momento erano presenti la titolare e il figlio minorenne. Qui il rapinatore, armato di bastone, ha iniziato a urlare contro la donna minacciandola e colpendola più volte con il bastone.

A un certo punto l’uomo avrebbe anche afferrato un coltello trovato nell’ufficio, utilizzandolo per minacciare la vittima davanti agli occhi del figlio, che nel frattempo era riuscito a trovare riparo, e riuscendo così ad arraffare parte dell’incasso, per poi darsi alla fuga portando con sè bastone e coltello.

Sul posto si sono precipitate le volanti della Polizia, insieme a una pattuglia dei Carabinieri, che hanno dato il via alle indagini per risalire al malvivente, descritto come vestito di scuro. Nonostante le bastonate ricevute la donna, seppur molto agitata come anche il figlio, ha rifiutato le cure dei sanitari.

Fonte ravennatoday.it 

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button