NewsRassegna Stampa

Resta incastrato tra i rulli dell’autolavaggio e la sua macchina: morto schiacciato uomo di 56 anni

Dramma in California, non è chiaro ancora perché l’uomo sia sceso dal mezzo.

Un uomo è stato schiacciato a morte dopo essere sceso dalla sua auto mentre si trovava all’interno di un autolavaggio automatico. Il dramma in California. Il suo corpo potrebbe essere rimasto all’interno della stazione «per più di 30 minuti prima di essere scoperto», ha comunicato la polizia. Venerdì sera, i membri del dipartimento di polizia di Escondido hanno risposto all’autolavaggio self-service Pearl al 2189 di East Valley Parkway, dove hanno trovato il corpo di un uomo di 56 anni, il cui nome non è stato ancora reso noto.

La NBC di San Diego riferisce che poco dopo che l’uomo è entrato nell’autolavaggio, è sceso dal suo veicolo e «rotolava in avanti», rimanendo intrappolato nei macchinari dell’autolavaggio. La polizia ancora non sa perché sia sceso dal veicolo, ma ha confermato che l’autolavaggio non era attivo al momento dell’incidente.

La collisione tra il corpo dell’uomo, il veicolo e i macchinari dell’autolavaggio ha fatto scattare un allarme, ma i dipendenti intervenuti non sono riusciti a salvare l’uomo.

Gli agenti hanno fatto sapere che gli impiegati sono stati in grado di sollevare l’auto e liberarlo. L’uomo è stato trasportato al Palomar Medical Center, dove è stato successivamente dichiarato morto. A partire da domenica, la divisione Traffico dell’EPD sta indagando sui video di sorveglianza nelle vicinanze per scoprire perché la vittima sia uscita dalla sua auto e come sia rimasta intrappolata.

Fonte ilmessaggero.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button