NewsRassegna Stampa

Catania: nell’autolavaggio un titolare schiavista

Dipendenti in nero lavoravano 10 ore al giorno per 3 euro all’ora

La polizia di Catania ha denunciato un uomo per sfruttamento del lavoro in un autolavaggio: i dipendenti, tutti di nazionalità straniera e ingaggiati senza un regolare contratto di lavoro, erano costretti a effettuare turni di ben 10 ore, ricevendo un compenso di soli 3 euro all’ora, assolutamente sproporzionato rispetto a quantità e qualità del lavoro prestato.

L’autolavaggio peraltro non rispettava la normativa in materia di sicurezza, creando così un serio e concreto pericolo per l’incolumità fisica dei clienti e degli stessi dipendenti che si trovavano costretti a lavorare senza aver fatto un corso di formazione e sprovvisti di qualunque dispositivo di protezione individuale. L’attività è stata sospesa.

Fonte lasiciliaweb.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button