NewsRassegna Stampa

In America Alexa paga il pieno

Amazon ha stretto un accordo con ExxonMobil e la società di servizi finanziari Fiserv per testare il servizio in 11.500 stazioni di servizio americane. Alexa, l’assistente vocale di Amazon sarà in gradi di pagare il rifornimento di carburante.

L’operazione dovrebbe svolgersi in questo modo: prima bisogna chiedere ad Alexa di trovare l’area di servizio più vicina. Una volta arrivati dal benzinaio bisognerà selezionare il carburante (benzina o gasolio) e specificare il numero della pompa. Dopo il rifornimento Amazon Pay effettuerà la transazione economica. Amazon, in attesa dei primi risultati del test, potrebbe decidere di estendere il pagamento smart anche in altre stazioni e in altri Paesi. Questa soluzione dimezzerebbe i tempi di attesa e potrebbe essere applicata con successo anche alle colonnine di ricarica per i veicoli elettrici

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close