NewsRassegna Stampa

Rapinarono un benzinaio, immortalati nel cambio d’abito. Arrestati due giovani nel catanese

Il cambio dei vestiti subito dopo aver consumato la rapina, è costato caro a due malviventi che, lo scorso mese di agosto, hanno rapinato il titolare di una stazione di servizio a Paternò, nel catanese.

Per non essere riconosciuti, i due, che hanno agito con abbigliamento invernale, si erano, poi, cambiati d’abito, ma non hanno fatto caso alle telecamere di videosorveglianza che li inquadrati e registrati, prima e dopo il cambio.

Si tratta di un 22enne e di un 18, il primo finito ai domiciliari il secondo in carcere, che sono accusati di rapina aggravata in concorso. Il colpo aveva fruttato poco più di 600 euro.

Fonte Siracusa2000.com – immagine Cataniatoday.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close