NewsRassegna Stampa

Isernia: sequestrate 72 tonnellate di gasolio illegale, denunciate 3 persone

La guardia di finanza di Isernia ha sequestrato 72 tonnellate di gasolio, equivalenti a circa 84mila litri, introdotti in Italia a bordo di 3 autoarticolati con targa polacca, in totale evasione di imposta e trasportati in fusti di polietilene, cosiddetti bulk, da mille litri ciascuno. Gli autisti alla guida dei tre automezzi, anch’essi di nazionalità polacca, hanno esibito la documentazione fiscale di accompagnamento del prodotto, da cui risultava che si sarebbe trattato di ‘solventi e diluenti organici composti’, di provenienza tedesca, acquistati da un’impresa con sede in Bulgaria e diretti, cartolarmente, ad una seconda impresa con sede in Malta. La destinazione del prodotto, non compatibile con il tragitto effettuato dai tre automezzi, le dichiarazioni discordanti degli autisti, nonché l’esame speditivo del prodotto contenuto nei fusti, dal colore e dall’odore del tutto assimilabile al gasolio, hanno indotto i militari operanti ad approfondire gli accertamenti che hanno consentito di confermare che il liquido trasportato era effettivamente gasolio per autotrazione e non solventi, come riportato sui documenti esibiti. Oltre alle 72 tonnellate di gasolio, i finanzieri hanno sottoposto a sequestro anche i 3 autoarticolati del valore di oltre 500mila euro.

Fonte ilmessaggero.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button