NewsRassegna Stampa

Frosinone, carburante a Metà Prezzo. Condannati Assessore e due Carabinieri

Benzina di provenienza illegale rivenduta a prezzi stracciati in un distributore di Torre Cajetani.

Condannato un assessore del comune di Fiuggi e due carabinieri per il reato di ricettazione. Le condanne vanno dai due ai sei mesi di reclusione. La vicenda risale al 2017 quando gli agenti della squadra mobile agli ordini del dirigente Flavio Genovesi avevano cominciato ad indagare su un Fiorente giro di spaccio di droga che gravitava fra Torre Cajetani e zone limitrofe.

Ma dalle telecamere installate nei punti “nevralgici” i poliziotti hanno scoperto un altro illecito: carburante trafugato dai camionisti che veniva poi rivenduto sotto costo ai gestori delle pompe di benzina. Tra coloro che avevano usufruito di questo carburante venduto a metà prezzo 13 persone.

Tra queste anche un assessore del comune di Fiuggi numerosi carabinieri. Nel corso dell’inchiesta molti di loro hanno patteggiato la pena, altri hanno chiesto di essere processati con il rito abbreviato.

Per coloro che hanno deciso di essere giudicati con il rito ordinario ieri il giudice Farinella ha pronunciato la sentenza di Condanna.

Fonte frosinoneweb.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button