NewsRassegna Stampa

Vizzini, una stazione di servizio abusiva lungo la Ss 514 scoperta dai carabinieri

L’uomo di 63 anni si era appropriato di un’area, l’aveva asfaltata e messo due camion per realizzare una specie di bar con tavoli e sedie.

Una vera e propria stazione di servizio abusiva lungo la Statale 514 Catania Gela, al km 38. E così i carabinieri hanno denunciato un 63enne di Vizzini, per costruzione abusiva, ed esercizio di attività commerciale su area privata in assenza di autorizzazione.

I militari, a seguito di un controllo eseguito all’interno i un’area agricola privata di proprietà di terzi, ubicata a ridosso del km 38 della S.S. 514 Catania – Gela si è accertato come l’uomo avesse provveduto, senza alcuna concessione, al livellamento del terreno con successiva posa in opera di un manto di asfalto. Sull’area realizzata, posizionava inoltre un Fiat Iveco, attrezzato per la vendita di alimenti e bevande ed un Mercedes Benz GMBH 0530g, predisposto per la consumazione ai tavoli, esercitando di fatto, senza alcuna autorizzazione, attività di vendita di cibi e bevande in forma statica e non itinerante, per come la ditta, di cui l’uomo è il legale rappresentante, era stata autorizzata. L’intera area è stata posta sotto sequestro.

Fonte lasicilia.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button