NewsRassegna Stampa

Webinar, 7 marzo 2022 (ore 10/13)

Valutazione degli impatti del ciclo di vita del GPL utilizzato quale combustibile a confronto con altre tipologie di fonti/vettori energetici

Le sfide connesse alle tematiche ambientali pongono sempre più la necessità di intraprendere azioni basate su una corretta analisi sull’intero ciclo di vita dei diversi vettori/fonti energetici. Proprio al fine di poter disporre di un’analisi tecnica comparativa tra i diversi combustibili e vettori energetici utilizzati nel settore del riscaldamento e negli impieghi di natura industriale, il Politecnico di Milano ha elaborato uno specifico studio volto a valutare gli impatti del ciclo di vita del GPL utilizzato quale combustibile, a confronto con altre tipologie di fonti/vettori energetici (pellet, gasolio e pompe di calore elettriche). Il Webinar è l’occasione per presentare lo studio condotto da POLIMI su incarico diFederchimica-Assogasliquidi e di approfondirne i risultati in un Panel con le amministrazioni che – per le loro competenze – hanno analizzato i fenomeni e adottato specifiche iniziative soprattutto in tema di miglioramento della qualità dell’aria e delle diverse matrici ambientali.

Saluto di apertura:

Andrea Arzà, Presidente Federchimica-Assogasliquidi

Intervento:

Prof.ssa Lucia Rigamonti – Politecnico di Milano: Presentazione dello Studio “Valutazione degli impatti del ciclo di vita del GPL utilizzato quale combustibile, a confronto con altre tipologie di fonti/vettori energetici”

Panel di discussione

Fabio Romeo – Direzione generale valutazioni ambientali – Ministero per la transizione ecologica

Riccardo De Lauretis – ISPRA
Gianluca Gurrieri – Regione Lombardia
Marco Bedogni – Agenzia Mobilità, Ambiente e Territorio (AMAT)/Comune di Milano Isabella Annesi-Maesano – INSERM

Modera i lavori: Maria Chiara Voci – Autore de “Il Sole 24 ore”

Fonte Federchimica – Assogasliquidi

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button