NewsRassegna Stampa

Rapina ad un distributore di carburanti, titolare e dipendente presi a sprangate

I carabinieri hanno arrestato tre persone, un padre e due figli

Un padre e due figli sono finiti in manette, arrestati dai carabinieri della tenenza di Cercola per rapina e danneggiamento. 

I tre, ora in carcere, sono stati identificati nel corso di indagini avviate dai carabinieri in merito ad una rapina ai danni di un distributore di carburanti in via Cimitero a Pollena Trocchia, raggiunti a casa e poi arrestati. 

Nel corso del raid il titolare ed un dipendente della pompa di benzina sono stati picchiati selvaggiamente prima con pugni e poi colpiti con una spranga. I rapinatori con un pugno hanno sfasciato il parabrezza del gestore dell’impianto e sono poi fuggiti con l’incasso, non prima di tentare di investire con l’auto una delle vittime.

Le due vittime sono state visitate all’ospedale del Mare e se la caveranno con 5 giorni di prognosi per le contusioni rimediate.
 

Fonte napolitoday.it

Mostra di più

Articoli Correlati

Back to top button