NewsRassegna Stampa

Evasione di Iva e accise per 40 milioni di euro, nei guai tre persone del Salernitano

Questa mattina, 3 febbraio, la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha sequestrato otto unitа immobiliari, site nei Comuni di Battipaglia, Capaccio-Paestum, Eboli e Salerno, nonchй tre societа, per un valore complessivo pari a circa 1,5 milioni di euro, riconducibili a tre individui.

Questa mattina, 3 febbraio, la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha sequestrato otto unità immobiliari, site nei Comuni di Battipaglia, Capaccio-Paestum, Eboli e Salerno, nonché tre società, per un valore complessivo pari a circa 1,5 milioni di euro, riconducibili a tre individui.

Agli stessi è stata contestata una sproporzione tra il valore patrimoniale detenuto, anche per il tramite di familiari o conviventi, e il reddito dichiarato ai fini fiscali, tale da farlo ritenere, in parte, derivante da attività illecite.

Secondo l’attività investigativa, sarebbero stati immessi sul mercato circa 60 milioni di litri di gasolio per usi agevolati (cd. gasolio agricolo), per finalità diverse da quelle previste dalla normativa di favore, ovvero, per usi soggetti a maggiore imposta, che ha portato all’evasione d’Iva e di accise per oltre 40 milioni di euro.

Fonte il vescovado.it – PNo Editorial Board

Mostra di più

Articoli Correlati

Lascia un commento

Back to top button